NEWS

SCOPRI LE NOSTRE INFO

LEGGI
News

#SALVAUNAGNELLO

sabato 23 marzo 2024

Tutte le mamme amano i loro bambini e in questo le pecore non sono un’eccezione. Strappare un agnellino appena nato dalle cure amorevoli della propria mamma è un atto crudele nei confronti di entrambi. La Pasqua dovrebbe celebrare la vita e per questo chiediamo a tutti di riflettere sulle proprie abitudini e scegliere di festeggiare in modo meno crudele.

La Pasqua è una festa di gioia, di vita, di resurrezione, eppure da sempre viene celebrata con la sofferenza e il dolore di altre famiglie. Sì, perché le migliaia di agnelli che finiscono ogni anno sulle tavole degli italiani sono i figli di pecore che se li vedono strappare via appena nati, con estrema sofferenza. Tutte le mamme amano i loro bambini e le pecore non fanno eccezione in questo. Come tutti i mammiferi, le pecore e i loro figli hanno un innato legame, un bisogno reciproco di accudimento e amore, e quando viene spezzato così brutalmente si crea un enorme dolore.

Inoltre, gli agnellini molto spesso affrontano lunghi viaggi ammassati in TIR per raggiungere il luogo in cui verranno uccisi. Separati dalle loro mamme, affamati, terrorizzati, sono costretti a viaggiare per lunghissime ore con uno stress incredibile per poi essere uccisi e finire sulle tavole di famiglie di persone festanti e allegre.

CONTINUA A LEGGERE QUI

Vuoi sostenerci?

La Lega Nazionale a Difesa del Cane ogni anno dedica molte delle sue risorse al finanziamento di attività e strumentazione per la cura e benessere degli amici animali. Un tuo contributo può aiutare ad assicurare un futuro migliore a migliaia di animali in cerca di cure. Prenota la tua Bags, un anno di sacchetti per le deiezioni a a sviluppo@legadelcanetrento.it